Passione

Casavyc è nata nel 2003 dalla grande passione di Viviana e Claudio per il vino di grande qualità e per la Toscana. In particolare questa zona della Toscana che va dalle pendici del monte Amiata al mare dell’Argentario, diversa dal resto della regione, più selvaggia, in qualche modo più grande per la vastità di aree non abitate. Qui si è deciso di partire da zero per la realizzazione di un progetto ambizioso, produrre un vino che potesse diventare grande nel tempo. Un vino fatto con uve esposte ai grandi stress ambientali di questa terra, vento e freddo invernale, aridità estrema in Estate.

Camporomano

Una ex azienda di pastorizia, in alto (500 msl), chiusa in una valle orientata sud/nord con una ventosità niente male, un terreno fatto di sassi dove le vigne non avevano mai avuto spazio, inverni freddi, nebbia, neve a volte, ed estati caldissime con grande escursione termica giorno/notte.
Questo in poche parole Camporomano, l’area che definisce l’azienda Casavyc, un posto senza nessuna storia viticola fino al 2003 quando dopo alcuni sopraluoghi con esperti del settore italiani e francesi, il verdetto è stato:
“ … il più bel terreno da syrah mai visto in Toscana !”.
Oggi a Camporomano ci sono 12 ha di vigneti in parte destinati alla produzione e in parte a testare le grandi potenzialità dei terreni, tutto suddiviso in piccole vigne per rispettare al massimo la natura boschiva e collinare del luogo.




Persone

Casavyc è una piccola azienda ma proprio per la sua vocazione alla grande qualità deve avere le persone giuste ai posti giusti. La squadra che manda avanti l’azienda insieme a Claudio e Viviana, è stata affinata in sette anni di lavoro ed ora costituisce una delle colonne portanti del progetto, sempre affidabile e flessibile come si richiede spesso in una piccola realtà.